READING

Organiconcrete a Firenze: 83 PITTI IMMAGINE UOMO

Organiconcrete a Firenze: 83 PITTI IMMAGINE UOMO


Anche quest’anno, per quattro giorni, Firenze è stata il centro nevralgico di tutto il fashion system. Dall’8 all’11 Gennaio 2013 il capoluogo toscano si è riempito di personalità appartenenti al mondo della moda, da aziende a buyers, da giornalisti a fotografi, da modelli a personaggi del mondo dello spettacolo, tutti riuniti alla Fortezza da Basso per assaporare le novità in fatto di stile per la stagione invernale 2013-2014. Ovviamente noi di Organiconcrete non potevamo mancare: io e la mia amica e fotografa Mara abbiamo fatto una full immersion in questa ottantatreesima edizione della fiera. Per tutti gli appartenenti al settore e per tutti gli appassionati Pitti significa scoprire le novità, assaporare le anteprime e toccare con mano la qualità; Pitti è per i fiorentini un po’ come la settimana della moda: per le strade si respirano originalità, estro e innovazione. Personaggi celebri, figure bizzarre ed eventi in ogni angolo della città a qualunque ora del giorno e della notte. Tra i più importanti? La sfilata di Ermanno Scervino nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio oppure quella di Kenzo al Mercato centrale. Per non parlare della partecipazione di Scott Schuman alla fiera: Mr. “Sartorialist” ha infatti presentato il suo nuovo libro a Firenze. Ma il vero sinonimo di Pitti è internazionalità: 1.062 marchi, la maggior parte italiani, tra brand ormai noti e nuovi talenti. Dopo aver osservato attentamente ogni stand, ma soprattutto dopo aver ammirato i migliori street styles, mi sono fatta un’idea su quella che sarà la moda per la prossima stagione invernale: l’uomo sarà metropolitano e moderno, con inevitabili riferimenti ad uno stile più classico ed elegante. Il look mimetico e il camouflage saranno in voga anche l’anno prossimo, accompagnati dal denim, dai pullover coloratissimi e dai capispalla; gli accessori sono curati nei minimi dettagli: cravatte, bretelle e papillon donano quel tocco in più di formalità ad ogni look. Le vere protagoniste sono però le scarpe, biglietto da visita per ogni uomo: sempre attualissime  brogues e slippers, ma le vere vincitrici rimangono le sneakers. Detto questo, io vi terrò compagnia nei prossimi giorni per presentarvi le collezioni dei designers che hanno attirato in modo particolare la mia attenzione.


Eleonora Ieva

Fiorentina trapiantata prima a Milano e poi catapultata in Riviera, con la passione per la moda, l’arte e il Bloody Mary. Sono in continuo updating, soprattutto per quanto riguarda le novità in fatto di stile.


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *