READING

Le audaci calzature di Louis Leeman

Le audaci calzature di Louis Leeman


Ho visto un matador a Las Vegas…il suo costume era splendente e colorato. Un mix di eleganza e mascolinità con applicazioni metalliche realizzate a mano che trasformano la calzatura classica in un’icona contemporanea. Mocassini realizzati in morbida pelle di colori diversi e pantofole in cavallino. Ogni calzatura trae spunto da quelle indossate dai matador.

E’ con queste parole che Louis Leeman, designer olandese, racconta come è nata la sua collezione di scarpe per la S/S 2013 collection.
Esatto, avete capito bene: designer olandese. Nonostante ciò il brand, che porta il suo nome, è esclusivamente Made in Italy, per la precisione fiorentino. Ed è proprio qualche settimana fa a Pitti che ho scoperto questo marchio nato nel 2001. Leeman ha studiato al Polimoda e ha conosciuto Erica Pelosini, sua attuale compagna e braccio destro nel lavoro, con la quale ha portato avanti gli studi all’istituto Marangoni di Milano e con la quale si è trasferito a Parigi. I due hanno iniziato a disegnare una linea di scarpe e attratti dalle abilità della sartoria e dell’artigianato italiani, hanno deciso di far produrre le scarpe in fabbriche toscane. Il risultato? Scarpe decisamente accattivanti, a volte un po’ sopra le righe; scarpe dalla linea geometrica e dalla struttura metallica.
La linea di scarpe da uomo per la prossima primavera, “Un torero a Las Vegas”, unisce l’inconfondibile eleganza dei dandies con lo spirito dell’Andalusia: uno dei protagonisti principali della collezione è il classico mocassino con perline colorate che ricorda i trajes de luces, abiti ricoperti da applicazioni indossati dai toreri. Oltre a quello troviamo anche sneakers e brogues, tutte modelli molto classici ma impreziositi anche da un minimo dettaglio che fa notare la differenza; per i più all’avanguardia il giovane designer olandese ha creato anche slippers in cavallino maculato o con inserti metallici a specchio sulla punta. I colori si ispirano ai paesaggi della Spagna meridionale: dal rosso fuoco al blu del mare, dal giallo del sole alle varie tonalità di marrone della terra. Leeman ha realizzato una collezione piuttosto coraggiosa, e a mio avviso è senza dubbio riuscito nel suo intento: viva chi sa osare!


Eleonora Ieva

Fiorentina trapiantata prima a Milano e poi catapultata in Riviera, con la passione per la moda, l’arte e il Bloody Mary. Sono in continuo updating, soprattutto per quanto riguarda le novità in fatto di stile.


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *