READING

T-shirt resistenti all’AMH2O ehmm..H2O

T-shirt resistenti all’AMH2O ehmm..H2O


Immaginatevi ad un party. Uno di quelli fighi, pieno di gente figa, in un posto figo, con musica figa e con tante cose fighe. Siete lì che ballate con il vostro bicchiere di mojito in mano ancheggiando e lanciando occhiate ammiccanti alla ragazza proprio davanti ai vostri occhi, che a quanto pare sembra fare un po’ la tro..beeep con tutti. La serata sembra perfetta. Complice qualche bicchiere di vodka in più, niente è apparentemente in grado di scalfire il vostro umore.
Ma la minaccia è in agguato. E voi la avvertite un attimo prima, senza farci troppo caso, presi dalle tette della ragazza di cui sopra, che si muovono incredibilmente a ritmo di musica deep.
Così quando ormai è troppo tardi per fare qualcosa, dalle retrovie spunta un invitato figo molto distratto, che involontariamente vi spintona e finisce col farvi rovesciare addosso il vostro benamato mojito.
Attimi di sgomento. Panico Generalizzato. Gli invitati fighi ti guardano con aria compassionevole, pensando alla puzza di vodka che ti porterai dietro per tutta la sera.
Nel frattempo tu, dopo aver mandato a quel paese il maldestro di turno, ti ricomponi. E il tuo viso appare agli invitati incredibilmente rilassato e libero da ogni turbamento (Amen). La tua t-shirt è asciutta. Osservi la vodka insaporita con il lime scendere giù senza essere assorbita dal cotone. E di colpo ti senti felice e figo e furbo come una volpe. Finalmente contento di aver speso bene, quei 65 euro per la tua t-shirt.
Sto parlando dei capi del brand AMH (Ashley Marc Hovelle) nato nel 2009 sulla fantasmagorica isola di Ibiza e che da sempre prova a stupire i suoi clienti con materiali innovativi e tecniche di stampa inusuali.
Per la stagione estiva 2013, il marchio ha annunciato una linea di t-shirt dal nome AMH2O (se avete finito le elementari sapete che H2O è proprio la formula chimica dell’acqua), 100% cotone come indica la dicitura nello shop.
Rimane insvelato il mistero dell’impermeabilità; l’azienda come ovvio che sia, non ha rilasciato dichiarazioni in merito alla composizione o al trattamento che rende impermeabili i suoi capi.
Trovate le t-shirt in colorazioni molto neutre, oppure con fantasie che richiamano l’acqua nella sua forma e colore.
Finalmente anche tu, come il ragazzo del video qui sotto, potrai abbracciare la morosa dopo che la vecchia del 5° piano ti ha rovesciato un secchio di acqua in testa.


Alessandro Rossi

Alessandro Rossi, fondatore di organiconcrete e pseudo studente di Ingegneria Edile-Architettura presso "La Sapienza" di Roma. Ossessionato dai buchi temporali, dall'eta adolescenziale, dal trascorrere del tempo, dai rapporti umani e dall'arte. Irrimediabilmente fesso.


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *