READING

Sunday cooking: fusilloni con buzzonaglia di tonno...

Sunday cooking: fusilloni con buzzonaglia di tonno rosso, muddica atturrata e pomodorini


Avete mai assaggiato la buzzonaglia di tonno rosso? Se la risposta è no, ma siete curiosi di provare, questa ricetta fa a caso vostro.
Vero, costosino, ma davvero ottimo, io lo adoro con la pasta. E altri due o tre ingredienti che tra poco vi svelerò.
Siamo in Sardegna, e solo qui e in Sicilia si produce, ma è generosamente esportata in tutta Italia.
Il suo colore scuro, richiama il sangue, la parte di filetto utilizzata si trova infatti a stretto contatto con la lisca centrale del pesce ed è di conseguenza abbondantemente irrorata di sangue. Sapore salino intenso e persistente. Il colore è rosso, tendente al nero.
La ricetta che ho deciso di proporvi è deliziosa nella sua semplicità e assolutamente da provare se amate i sapori decisi ma non troppo forti e al contempo freschi e decisamente estivissimi.

Ingredienti per 4 persone:

  • Un buon olio extravergine d’oliva
  • 250 g di pomodorini fragolini freschi
  • 1 scalogno
  • una confezione di buzzonaglia di tonno rosso da 220 g
  • 320 g di fusilloni napoletani
  • 2 mozzarelle di bufala
  • 200 g di pangrattato
  • sale
  • qualche foglia di prezzemolo

Procedimento:
Velocissima. Fate tostare in padella il pangrattato con un filo d’olio e un pizzico di sale, fate cuocere sino a colorazione, dovrà essere color caramello.
Affettate finemente lo scalogno, fatelo stufare a fiamma dolce in padella con un filo d’olio, unite i pomodorini tagliati a metà. Correggete di sale.
Tagliate le mozzarelle a pezzetti irregolari, mettete da parte.
Quando i pomodorini si saranno ammorbiditi (non fateli stancare troppo) unite la buzzonaglia, scolata del suo olio d’oliva (non buttatelo).
Amalgamate il tutto, attenzione col sale perchè la buzzonaglia è molto saporita.
Scolate la pasta al dente, versatela sui pomodori con la buzzonaglia, unite qualche cucchiaio dell’olio della buzzonaglia.
Versate il tutto in un recipiente da portata capiente e aggiungete la mozzarella di bufala a tocchetti.
Chiudete e lasciate che si fonda col calore della pasta.
Quando sarà ben fusa, scoperchiate, unite il pangrattato tostato e una spolverata di prezzemolo tritato grossolanamente.
Completate con un giro d’olio d’oliva a crudo.


Claudia Ambu

Claudia Ambu, possiedo un bistrot virtuale sulla rete da tre anni. Laureata in scienze delle arti e dei beni culturali, inseguo il sogno del posto fisso, magari dietro il bancone del mio bistrot. Scrittrice, appassionata di fotografia e food, sono sempre alla ricerca di nuovi sapori, nuove storie da raccontare, con le parole e le mie immagini.


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *