READING

A colpi di matita 2.0: Anna Wilkenfeld

A colpi di matita 2.0: Anna Wilkenfeld


Descriviti con un “tweet” (140 caratteri).
Tweet a description of yourself

Vignettista australiana minuscola, disordinata e macchiata d’inchiostro
Tiny, deranged, ink-stained antipodean cartoonist.

Come hai imparato a “disegnare”?
How did you start drawing?

Ho iniziato a dedicarmi seriamente a disegnare piccoli pterodattili dagli occhi minuscoli più o meno a 4 anni. Più recentemente ho cambiato genere dedicandomi a soggetti diversi dai dinosauri.
I began to devote myself very seriously to drawing small, bug-eyed pterodactyls at around age four. I’ve more recently branched out into non-pterodactyl subject matter.

24 ore, qual è la TUA ora e perché?
24 H: choose your favorite hour and tell us why (you love it)

Le 3 di mattina, quando la stanchezza induce il delirio a scalciare.
3am, right at the point where exhaustion-induced delirium kicks in.

Immagina un foglio bianco, qual è il processo creativo che segui?
Imagine a blank page, how would you start your work?

Farei un grande scarabocchio, completamente indecifrabile, esattamente al centro della pagina. Poi cambierei foglio e inizierei a tracciare linee senza senso. Poi aggiungerei ancora un altro pezzo di carta, e ricomincerei il procedimento fino a farne uscire un disegno almeno decente, o fino ad esaurire la carta.
Do a big, totally indecipherable scribble right smack in the middle of the page. Then lay another page over the top and trace whichever lines make sense. Then lay another sheet of paper over THAT and repeat until I have done a passable drawing or run out of paper.

Solitamente disegni prima su carta oppure elabori tutto direttamente su pc?
Do you usually draw on paper or you just use your computer?

Sto cercando di passare gradualmente al digitale, ma sono ancora un’analogica nel cuore. Non sento di disegnare realmente finché i miei occhiali non sono tutti impiastricciati di inchiostro.
I’m trying to gradually transition to digital, but I’m still analog at heart! I don’t feel like I’m really drawing unless my spectacles are spattered with ink.

Momento Shakespeariano: fatti una domanda e datti una risposta!
It’s Shakespeare time: Ask yourself a question and answer it!

Q:è un pugnale quello che vedo vicino a me?
A: No, è una penna digitale, e probabilmente è ora per me di andare a dormire.
Q: Is this a dagger which I see before me?
A: No, it’s a mechanical pencil, and it’s probably time I was going to bed.

Un illustratore che ci consigli di tener d’occhio?
Tell us an illustrator you love that we may be interested in

Oh, no solo uno? Beh, il mio vecchio compagno di scuola Loughlin Dyer. Sta diventando giorno dopo giorno più sorprendente. (Posso consigliare un link? http://lockland.deviantart.com/gallery/)
Oh no, just one? Well, my old art school comrade-in-arms, Loughlin Dyer, is getting more amazing by the day (can I provide a link? http://lockland.deviantart.com/gallery/).

Final Bonus Question: Nei tuoi lavori ho notato che sottolinei le storie che vuoi raccontare tramite i soggetti che disegni. In questo processo, quanto è importante l’espressione che dai al viso dei tuoi personaggi?
Final Bonus Question: In your works I’ve seen you underline the stories you want to tell your public by the subjects you draw. How is it important the expression you give to your characters’ visage in this process?
Incredibilmente importante. Sono famosa per ricominciare da capo interi disegni se sento che le espressioni non sono quelle giuste. Divento matta cercando di mettere una pupilla nell’angolazione esatta. Probabilmente sono un po’ ossessionata da questo aspetto dei miei disegni!
Incredibly important. I’ve been know to re-do entire drawings if I feel that the expressions aren’t quite right. I drive myself crazy trying to place a pupil in just the right spot. It’s possible that I’m more than a little obsessive on this point!


Laura Pace

Laura Pace, studentessa caffeinomane fagocita cultura. Dispensatrice di perle scritte a mano. Toglietele tutto, ma non la sua penna


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *