READING

ègotique: la geometria che si indossa.

ègotique: la geometria che si indossa.


Anche dall’incontro tra due personalità completamente opposte può nascere un progetto di successo. Clizia Monaca, product designer, e Martina Raspanti, specializzata nella lavorazione artigianale di gioielli, si sono trovate e hanno reso concreto il loro sogno comune, dando vita nel 2012 ad égotique. Niente è lasciato al caso: la parola francese indica una forte propensione al narcisismo e alla cura del dettaglio, concetti base del brand Made in Italy.
La collezione si ispira alla ricerca di bellezza e armonia nelle forme geometriche, attraverso l’interpretazione e l’interazione di triangoli, cerchi e quadrati.
Dopo aver studiato attentamente concept, forme e materiali, le due designers toscane si concentrano sul taglio dei materiali e sulle tecniche di assemblaggio. Égotique rappresenta insomma la perfetta unione tra artigianato e design, con lo scopo di determinare la personalità della donna che indossa il prodotto, di darle sicurezza ed eleganza insieme.

Ogni gioiello égotique è realizzato con resine acriliche di alta qualità, capaci di creare cromatismi unici, e con ottone senza piombo che, dopo varie fasi di placcatura e lavaggio, garantisce un prodotto nichel free, duraturo e ipoallergenico. Chi, come me, ha la passione per gli accessori non può non rimanere attratto dalla perfezione e dal fascino di queste creazioni: anelli, bracciali, orecchini e collane che danno quel tocco di sensualità in più allo stile di ogni donna.


Eleonora Ieva

Fiorentina trapiantata prima a Milano e poi catapultata in Riviera, con la passione per la moda, l’arte e il Bloody Mary. Sono in continuo updating, soprattutto per quanto riguarda le novità in fatto di stile.


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *