READING

I veicoli nei film di Wes Anderson

I veicoli nei film di Wes Anderson


7

Quando Wes Anderson decide di raccontarti una storia, tu che guardi non puoi opporti al vortice in cui essa stessa ti trascina.
Sei lì che osservi, capti messaggi, ti immedesimi, provi a metterti nei panni di Mr. Fox, del Capo Scout Ward o in quelli di M. Gustave e nel frattempo, se non sei del mestiere, ti scorrono sotto gli occhi un’incredibile varietà di accorgimenti stilistici e scelte creative che hanno reso Wes Anderson il regista immenso che è oggi.
La finisco qui con le sviolinate, visto che del regista statunitense abbiamo parlato più e più volte, tessendone le lodi e l’incredibile capacità che ha di narrare storie attraverso personaggi al limite tra il grottesco e paradossale.
Nella pillola di oggi, abbiamo il lavoro del filmaker Jaume R. Lloret che in un video mostra la genialità di Anderson nel sottoporre al proprio pubblico un’infinità di mezzi di locomozione.
E lo fa con il suo solito e affascinante modo che ha di trascinarti dentro le storie.

I film presenti nel video sono
– Le avventure acquatiche di Steve Zissou (2004)
– Il treno per il Darjeeling (2007)
– Fantastic Mr. Fox
– Moonrise Kingdom
– The Grand Budapest Hotel

2 3 4 5 6


Alessandro Rossi

Alessandro Rossi, fondatore di organiconcrete e pseudo studente di Ingegneria Edile-Architettura presso "La Sapienza" di Roma. Ossessionato dai buchi temporali, dall'eta adolescenziale, dal trascorrere del tempo, dai rapporti umani e dall'arte. Irrimediabilmente fesso.

Commenti

commenti


RELATED POST