READING

Robinson e il concorso “Vince chi legge̶...

Robinson e il concorso “Vince chi legge”


prima-robinson-9-04

Da un po’ di tempo a questa parte, la domenica, su Repubblica trovi un inserto estraibile e collezionabile. È dentro un quotidiano, è vero, ma alla vista ha il sapore di un magazine indipendente, di quelli che trovi in giro per il mondo e di cui si sente parlare sempre più spesso ultimamente. Ha un vestito europeo ma parla italiano, si chiama Robinson ed è un omaggio a quell’isola in cui venne abbandonato Alexander Selkirk, marinaio scozzese che fu di ispirazione per il celebre romanzo di Daniel Defoe. Un’isola fatta di 40 pagine a colori sulla quale oggi è sempre più difficile approdare, fatta di storie, critiche, appuntamenti, esperienze, luoghi, persone e dialoghi, raccontati da penne di spessore. Il tutto corredato da straordinarie illustrazioni realizzate dai tante nuove e vecchie conoscenze come Agostino Iacurci o Emiliano Ponzi che accompagnano una veste grafica accattivante. E d’altro canto non poteva essere diversamente visto che l’art direction è stata affidata a Francesco Franchi, che seguo e stimo dai tempi dei tempi, e che è uno dei più promettenti art director italiani.

A partire dal 16 Aprile (per otto settimane) su Robinson parte il concorso “Vince chi legge”, realizzato in collaborazione con IBS. Ben 485 premi settimanali (3600 buoni da 20€, 200 buoni da 50€ e 80 buoni da 100€, da spendere sul multistore https://www.ibs.it/), e 10 premi finali  (in buoni da 1000€, da spendere sempre su IBS) ai quali potrai accedere rispondendo tramite sms, alla domanda che troverai ogni settimana su Robinson. Chi invierà il codice esatto parteciperà a un’estrazione immediata per vincere i buoni Ibs.
Inoltre, chi per otto settimane avrà risposto sempre in modo corretto, avrà diritto a partecipare all’estrazione finale.
Il regolamento completo lo trovi QUI.

Alla fine è la cultura che regala cultura. Una delle cose più belle che ti può capitare su questa terra.

concorso-bs-robinson-9-04-2

20170409_LAREPUBBLICA_Z_N_1-R8_P0


Alessandro Rossi

Alessandro Rossi, fondatore di organiconcrete e pseudo studente di Ingegneria Edile-Architettura presso "La Sapienza" di Roma. Ossessionato dai buchi temporali, dall'eta adolescenziale, dal trascorrere del tempo, dai rapporti umani e dall'arte. Irrimediabilmente fesso.

Commenti

commenti