READING

Quando un “click” dura tre anni

Quando un “click” dura tre anni


Il fotografo tedesco Michael Wesely è uno specialista delle foto a lunga esposizione.
Durante la costruzione del MOMA di New York, ad esempio,  ha fotografato la costruzione dell’edificio nel corso del tempo.
Per realizzare queste immagini ha piazzato quattro fori stenopeici in direzione del cantiere e ha lasciato la pellicola esposta alla luce per ben 3 anni, dal 2001 al 2004.


Stefano Gizzi

A volte cerco di ricordare a quando possa risalire il primo fotogramma della mia esistenza, ma non sono mai riuscito a trovare un punto d’inizio. Perché da che ne ho memoria la fotografia ha sempre fatto parte di me.


RELATED POST