Sunday cooking: Castagnaccio


100% toscano, senza glutine e senza zuccheri aggiunti oltre a quelli naturalmente presenti nella farina di castagne.
I più golosi lo gustano con aggiunta di cioccolato fuso o con una nuvoletta di panna montata, mentre i più tradizionalisti apprezzano la versione “nuda e cruda”…

L’importante è che ci siano uvetta, pinoli e aghi di rosmarino…Qualcuno aggiunge anche lo noci, ma potremmo già parlare di rivisitazione…

Ancora tiepido tagliatelo a cubotti e assaporatelo senza troppi sensi di colpa…

Castagnaccio
Ingredienti per una teglia ø 24 cm
200 gr farina di castagne
1 pizzico di fior di sale
40 gr di uvetta
5 cucchiai di Olio Evo Biodinamico Mite La Maliosa
350 ml acqua
40 gr pinoli
aghi di rosmarino

Procedimento
Ammollare l’uvetta in acqua tiepida.
Setacciare la farina in una ciotola.
Unirei il sale, un cucchiaio di olio e iniziare a mescolare con una frusta a mano.
Unire l’acqua a filo mescolando continuamente fino ad ottenere un composto leggermente denso.
Prendere 2/3 dell’uvetta precedentemente ammollata e strizzata e 2/3 dei pinoli e unirli al composto.
Ungere bene con l’olio una teglia tonda.
Preriscaldare il forno a 180°.
Versarvi il composto(dovrà essere alto circa 1cm). Cospargere la superficie con i pinoli e l’uvetta rimanente, gli aghi di rosmarino e versare a filo l’olio rimanente.
Far cuocere per circa 30 minuti o fino a che si formino delle crepe in superficie.
Sfornare, far raffreddare e servire il castagnaccio tagliato a quadrotti.

 


Sara Milletti

Sara Milletti, conosciuta nel mio blog "L'appetito vien leggendo" come sarettam. 26 anni ormai compiuti, un lavoro fisso e una, anzi due passioni con le quali ricaricarsi dopo le ore trascorse in ufficio. Da quasi due anni la mia cucina e la reflex sono i miei compagni più fedeli ed affezionati.


RELATED POST

  1. […] dall’aria tipicamente toscana, autunnale e gluten free oggi su OrganiConcrete! Dall’aspetto caratteristico(basso e con le crepe in superficie) che lo rende […]

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *