READING

Sunday cooking: Freselle con burrata, tocchetti di...

Sunday cooking: Freselle con burrata, tocchetti di trota salmonata e pomodorini confit


Arriva il caldo, e con lui, se ne va la voglia di stare a lungo in cucina tra caldo e vapori.
Questa è una ricetta che si trova a metà di questa strada. La cottura della trota salmonata è infatti lieve e veloce, mentre il pomodorino, candito, necessita dell’uso del forno, a basse temperature, per almeno 30 minuti.
Sempre che vogliate candirli, perchè vero è che con la bella stagione il pomodorino la sa lunghissima mangiato anche così com’è, nature.
Certo il risultato cambia. Il fatto di utilizzare un pomodorino candito dà quello sprint di gusto in più alla trota salmonata e sposa davvero bene con la burratina che viene avvolta da un sapore acido e allo stesso tempo dolce del pomodorino confit.
Insomma a voi la scelta! Se siete in versione super express anche crudi andranno benissimo.
La ricetta ve la racconto, vi anticipo gli ingredienti.

Ingredienti e dosi per 4 persone

  • 2 filetti di trota salmonata, squamata
  • 1 burratina
  • pistacchi in granella
  • pomodori ciliegini (circa 25)
  • 4 freselle pugliesi
  • 3-4 rametti di timo limone
  • origano
  • zucchero q.b
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b

Procedimento:
Preparate l’emulsione con l’olio, il sale, l’origano e il timo limone, sbattete bene e irrorate i pomodorini ben lavati e tagliati a metà e disposti su una teglia da forno con la parte interna rivolta verso il basso.
Spolverateli con dello zucchero semolato. Fate cuocere in forno a 170°C per 30 minuti circa o comunque sino a quando non saranno ben canditi.
Spinate i filetti di trota salmonata e ricavate delle fette. (se desiderate cuocere, da servire a parte, un piccolo trancio di filetto non dimenticatevi di lasciare sotto la pelle e di cuocerlo solo dalla parte della pelle).
Idratate appena le freselle con dell’acqua, disponetevi sopra della burratina e le fette di trota salmonata che avrete appena, e dico appena, fatto cuocere in padella con un filo d’olio d’oliva, la carne dovrà rimanere rosa.
Spolverateli con sale e pepe e profumateli con il timo limone.
Servite le freselle così farcite con i pomodorini confit.


Claudia Ambu

Claudia Ambu, possiedo un bistrot virtuale sulla rete da tre anni. Laureata in scienze delle arti e dei beni culturali, inseguo il sogno del posto fisso, magari dietro il bancone del mio bistrot. Scrittrice, appassionata di fotografia e food, sono sempre alla ricerca di nuovi sapori, nuove storie da raccontare, con le parole e le mie immagini.


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *