Socialist Circle


Nonostante una matta e disperata ricerca ai limiti del leopardiano, che mi ha visto ricurvo e con gli occhi sgranati a surfare tra le onde di internet, nel momento in cui scrivo, non sono riuscito a trovare informazioni su quello che su vimeo si firma  con tanto di profilo incompleto e 4 video uplodati appena 6 giorni fa.
Potrebbe sembrare lo stereotipo classico dell’artista con poco tempo iscrittosi da qualche giorno su Vimeo e pronto a completare il tutto, quanto prima.
Ma poi scopri che è su vimeo da più di anno e quello di non completare i profili è proprio un fastidioso vizio o una fastidiosa scelta  (guarda anche il profilo Soundcloud  quello Flickr e anche quello Behance). In più non ha un sito web, nessuno ne parla e l’unica probabilità che pansak esista davvero è un profilo facebook  linkato sulla sua pagina 500px  che oltretutto ci svela anche le origini thailandesi del probabile artista.

Ad ogni modo, che sia uomo o donna, Etero o Gay, che viva in Thailandia o in America, che abbia i baffi o la barba, i capelli biondi o castani, che indossi scarpe con il tacco o infradito, a noi effettivamente poco importa.
Quel che conta è che Socialis Circle è il capolavoro perfetto per la pillola di questo Martedì, con i suoi toni provocatori e uno stile semplice ma efficace, con cui Pansak si diverte a immaginare scenette ai limiti del satirico senza risparmiare nessuno.

Ammesso sempre che il video sia stato uplodato da lui.


Alessandro Rossi

Alessandro Rossi, fondatore di organiconcrete e pseudo studente di Ingegneria Edile-Architettura presso "La Sapienza" di Roma. Ossessionato dai buchi temporali, dall'eta adolescenziale, dal trascorrere del tempo, dai rapporti umani e dall'arte. Irrimediabilmente fesso.


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *