READING

AUDIOSINCRETISMI: puntata 2.01

AUDIOSINCRETISMI: puntata 2.01


__ Dopo l’episodio pilota doppiozero a tema jazz è il momento di una puntata numero uno all’insegna di sonorità più attuali nella quale mi gioco subito qualche buona cartuccia accumulata durante l’estate.
Apertura con il duetto tra Guru e Erykah Badu in Plenty, pezzone contenuto in Jazzmatezz Vol. 3 (terzo episodio delle raccolte di produzioni a tema jazzy rap del compianto Guru Mc).
Si continua con beat strumentali e campionamenti jazz/soul di producer emergenti di questo genere musicale che, soprattutto negli states, si sta conquistando una buona fetta del mercato “indipendente”. Tanti americanozzi dunque: da Mr. Dibiase (il pezzo in scaletta fa parte del suo ultimo cd uscito da poco su bandcamp: Throwbacks) a Schadillac (ultimamente ci sto in fissa). Passando per gli inconfondibili stili di Ohbliv e Knxwledge; senza dimenticare le “novità” Tomato Jonez, Atu e Kaytradamus.
Anche l’Europa si difende bene portando sul ring il tedesco Dexter, lo svizzero Chief e l’inglese Vanilla (andatevi ad ascoltare il suo ultimo beat tape su bandcamp).
In Italia, dove la scena della beat music è ancora relativamente giovane, si stanno da poco formando collettivi e buoni progetti; tra questi vi segnalo il disco “September” dell’etichetta indipendente HHabitat Records (da cui è estratto il pezzo di Bertobeatz).
Nella precedente puntata si parlava di novità per questa nuova stagione di Audiosincretismi; la prima consisterà nell’inserire più link ipertestuali ai vari siti/bandcamp/soundcloud degli artisti contenuti nei mix (vi spingo ad un po’ di sano diggin’).
Chiudo con un grazie alla collega di redazione Giulia Bersani per avermi “prestato” questa sua foto da utilizzare come cover di oggi. Qui potete andarvi a spizzare altri suoi scatti.

Buon ascolto, ci vediamo giovedì prossimo.

[audiosincretismo #2.01: tracklist]
[guru feat. erykah badu – plenty | mr.dibiase – green season | bertobeatz – moon | chief – whatcha gonna do | dexter – saybe mo naybe mo | schadillac – deep dish | tomato jonez – allnitelng | vanilla – dreamin’ | kaytradamus – summer sadness | knxwledge – knxnvrmnd | atu – september nights | ohbliv – transmutate].

[cover credits: Giulia Bersani]


Luca Marinucci

Romano, studente (?), disoccupato; si definisce un perenne neofita dei suoi interessi: la street art, la lettura e la musica.

Commenti

commenti


RELATED POST