READING

Sunday cooking: Rotolini al tè Matcha e confettura...

Sunday cooking: Rotolini al tè Matcha e confettura di lamponi


Rotolini al tè Matcha e confettura di lamponi
(Ingredienti per circa 16 rotolini spessi 2 cm)
70 gr zucchero a velo + q.b. per lo spolvero finale
2 uova
1 presa di fior di sale
70 gr farina 00
1 cucchiaino colmo di tè matcha in polvere
80 gr circa di confettura di lamponi

Procedimento
Con una frusta a mano lavorare bene le uova, lo zucchero e il sale, fino ad ottenere un composto soffice e spumoso. Unire la farina e il tè matcha setacciati. Continuare a lavorare il composto finché non risulterà omogeneo.
Bagnare e strizzare due fogli di carta da forno.
Ricoprire due teglie quadrate (20cmX20cm) con la carta da forno. Versare in ciascuna teglia metà del composto e livellarlo bene in superficie con l’ausilio di una spatola umida.
Far cuocere in forno caldo a 180° per 7 minuti(è consigliabile far cuocere le due teglie separatamente).
Nel frattempo ritagliare due quadrati di carta da forno poco più grandi delle teglie. Cospargerli di zucchero a velo. Estrarre dal forno la teglia e rovesciare il rotolo sopra il foglio di carta da forno ricoperto di zucchero. Staccare delicatamente il rotolo dalla carta da forno utilizzata in cottura e arrotolarlo delicatamente. Lasciar raffreddare completamente(procedere allo stesso modo con l’altro rotolo).
Srotolare i rotoli ormai intiepiditi. Spalmare nella parte interna la confettura e arrotolarli di nuovo. Con un coltello affilato tagliarli a rondelle spesse 2 cm.
Cospargere con zucchero a velo e servire.


Sara Milletti

Sara Milletti, conosciuta nel mio blog "L'appetito vien leggendo" come sarettam. 26 anni ormai compiuti, un lavoro fisso e una, anzi due passioni con le quali ricaricarsi dopo le ore trascorse in ufficio. Da quasi due anni la mia cucina e la reflex sono i miei compagni più fedeli ed affezionati.


RELATED POST

  1. […] della confettura di lamponi, l’abbiano tradito senza alcuna attenuante… Per la ricetta vi aspetto, come ogni domenica, nella mia rubrica Sunday Cooking. E ricordate che” […]

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *